CARITAS cosa è

 

logo

 ACCOGLIE   –   ASCOLTA  –  INDIRIZZA  –  AIUTA

 

LA NOSTRA SEDE OPERATIVA

Via Buozzi, 1   Trezzano Sul Naviglio   –  presso la Chiesa Sussidiaria Santa Gianna Beretta Molla

                                  

COS’E’ LA CARITAS

La Caritas Italiana viene costituita il 2 luglio 1971,  Papa Paolo VI indicò  mete non assistenziali, ma pastorali e pedagogiche.

Successivamente negli  anni Novanta tra gli obiettivi indicati dala CEI   negli Orientamenti Pastorali   per la Chiesa Italiana c’è la costituzione della Caritas Parrocchiale in ogni parrocchia.

All’interno della Caritas parrocchiale opera il CENTRO di ASCOLTO, dove le persone in difficoltà possono incontrare dei volontari preparati per ascoltarle e accompagnarle nella ricerca di soluzioni ai propri problemi.

Il Card. Carlo Maria Martini nel  Convegno “Farsi prossimo” nel 1985   contribuì  al consolidamento e accreditamento  dell’esperienza dei Centri di Ascolto favorendone la crescita numerica e qualitativa.

Oggi sul territorio della  nostra Diocesi operano più di 300 Centri di Ascolto collegati a Caritas Ambrosiana (Organismo Pastorale istituito dall’Arcivescovo).

Nella nostra parrocchia la Caritas Parrocchiale è stata creata vent’anni fa  da  don Giulio Binaghi.

Presto con armonia e vivacità  venne fuori un gruppo consapevole nel riconoscere le forme di bisogno vecchie e nuove in una realtà in continuo cambiamento,  attento alla formazione  in parrocchia e presso la Caritas Ambrosiana .

“Caritas parrocchiale non è un gruppo a sè, nè un’associazione, nè un movimento ma è l’organismo pastorale che ha l’obbiettivo di animare, coordinare e promuovere la testimonianza comunitaria della carità, con particolare attenzione all’aspetto educativo. Soggetto di carità è tutta la comunità”. 

Quindi tutta la comunità cristiana attraverso la Caritas viene esortata ad annunciare il Vangelo anche con le opere di carità e di attenzione ai poveri.

Alla fine della nostra vita terrena saremo giudicati  dal Padre a partire proprio dalla carità che abbiamo riservato ai poveri. Ci verrà chiesto cosa ne abbiamo fatto dei piccoli fratelli che Gesù ci ha fatto incontrare nella nostra vita.


 

SOSTIENI LA CARITAS

COME SOSTENERE LA CARITAS PARROCCHIALE

 

ALBO SOSTENITORI

La Caritas parocchiale ha necessità di essere sostenuta economicamente, le risorse donate saranno utili a dare risposte concrete ai bisogni delle persone che si rivolgono a noi.

Per pianificare  meglio gli aiuti c’è necessità di dotarsi di una struttura economica di base.

Invitiamo a far parte dell’Albo Sostenitori, viene richiesto un impegno mensile  per una certa durata  e secondo le proprie disponibilità (€ 5-10-20 ecc….).L’importo andrà versato all’incaricato ogni prima domenica del mese dopo le S. Messe. Referente del progetto Suor Giuseppina alla quale va comunicato nominativo e impegno mensile.

 

DONAZIONE DI GENERI ALIMENTARI E VARI

Con regolarità e con cadenza quindicinale  alle persone in difficoltà assistite forniamo una borsa alimentare con quanto  abbiamo a disposizione.

Si può sostenere questa attività   donando  alimentari/vari e anche prendere  preventivamente  accordi sulla tipologia di generi di cui siamo carenti.

 

DONAZIONE DI INDUMENTI

Con regolarità  con cadenza quindicinale viene messo a disposizione delle persone bisognose assistite  il servizio guardaroba. Quanto doniamo è quello che ci donate.

Al sabato mattina presso la Caritas Parrocchiale si possono portare  indumenti e biancheria varia.

Per la dignità delle persone si  raccomanda che il tutto  sia  pulito e in buono stato.

Nulla deve essere lasciato  in sacchetti  fuori dai locali,  nè in giorni e  orari diversi da quelli indicati.

 

 

DONAZIONE DI MATERIALE VARIO (libri/giocattoli/supellettili/bigiotteria/dischi ecc…..)

Materiale vario e in buono stato può essere donato per l’allestimento dei mercatini il cui ricavato va sempre per aiutare i bisognosi. Pren
dere accordi preventivamente.

 

download documenti

CARITAS SITO PARROCCHIA – n. 1

CARITAS SITO PARROCCHIA – n. 2

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google