Sotto il Campanile 10 Febbario 2019

Pubblicato giorno 9 febbraio 2019 - Avvisi, NOTIZIARIO

 

SCARICA ==> sotto il campanile 10 febbraio 2019

Domenica V dopo l’Epifania 10 Febbraio 2019 – 

Foglio n. 60

XXVII GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

“Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date (Mt 10, 8)

 

CARISSIMO/A  AMICO/A, quest’anno la Giornata Mondiale del Malato si celebrerà in modo solenne a Calcutta, in India, e avrà come tema le parole pronunciate da Gesù, quando inviò gli Apostoli a diffondere il Vangelo, affinché il suo Regno si propagasse attraverso gesti di amore gratuito, come quelli del Buon Samaritano: “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” (Mt 10, 8). Scrive Papa Francesco: “Ogni uomo è povero, bisognoso, indigente. Quando nasciamo, per vivere abbiamo bisogno delle cure dei nostri genitori, e così in ogni fase e tappa della vita ciascuno di noi non riuscirà mai a liberarsi totalmente dal bisogno e dall’aiuto altrui, non riuscirà mai a strappare da sé il limite dell’impotenza davanti a qualcuno o qualcosa. … Non dobbiamo temere di riconoscerci bisognosi e incapaci di darci tutto ciò di cui avremmo bisogno, perché da soli e con le nostre sole forze non riusciamo a vincere ogni limite. Non temiamo questo riconoscimento, perché Dio stesso, in Gesù, si è chinato (cfr Fil 2, 8) e si china su di noi e sulle nostre povertà per aiutarci e donarci quei beni che da soli non potremmo mai avere”.

Madre Teresa di Calcutta è stata un esempio straordinario, un modello di carità, che ha reso visibile l’amore di Dio per i poveri e i malati. “In tutta la sua esistenza è stata generosa dispensatrice della misericordia divina, rendendosi a tutti disponibile attraverso  l’accoglienza e la difesa della vita umana, quella non nata e quella abbandonata e scartata. …  La misericordia è stata per lei il sale che dava sapore a ogni sua opera e la luce che rischiarava le tenebre di quanti non avevano più neppure lacrime per piangere la loro povertà” (Papa Francesco, 4 settembre 2016). Chinandosi sulle persone sfinite, lasciate morire ai margini delle strade,  ha gridato ad alta voce che ogni vita è grande, è sacra, è dono di Dio. Anche la tua! In questi giorni verremo nella tua casa per la Confessione e la S. Comunione. Vogliamo incontrarti DOMENICA 10 FEBBRAIO, Festa della Madonna di Lourdes, alle 15.30 nella chiesa S. Ambrogio e Santuario Mariano della Bassa.

CELEBREREMO L’EUCARISTIA, DURANTE LA QUALE VERRAI UNTO CON L’OLIO SANTO DEGLI INFERMI per ricevere vigore, forza, coraggio nella speranza del Cristo Risorto. Comunica la tua disponibilità a don Franco, a don Emiliano o alle Suore o ai ministri straordinari dell’Eucaristia. Quel giorno i volontari della Parrocchia e della Croce Verde saranno a tua disposizione per accompagnarti in chiesa, qualora i tuoi familiari non ne avessero la possibilità. TI ASPETTIAMO! Maria, Salus Infirmorum (Salute degli infermi), ti sostenga nella fragilità e ti benedica.

A te il nostro augurio sincero accompagnato dalla preghiera.

Con affetto. don Franco e don Emiliano Suor Giuseppina,  Suor Mary, Suor Regina

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)